Vincenzo Pisapia - Queen - Too Much Love Will Kill You - www.vincenzopisapia.it

Queen – Too Much Love Will Kill You

VincenzoPisapia.it - Queen - Too Much Love Will Kill You - Official logo red (webp)
YouTube player

Iscriviti al mio canale YouTube

se ti è piaciuto questo video e lascia un commento.

Too Much Love Will Kill You è originariamente pubblicato nel 1992 da Brian May, come secondo singolo estratto dal suo primo album da solista Back to the Light.

Il brano è composto da Brian May, Frank Musker ed Elisabeth Lamers tra il gennaio 1988 e il febbraio 1989 durante le session di registrazione per il tredicesimo album dei Queen The Miracle.

Non verrà però inserita nella tracklist finale del progetto in quanto considerata poco convincente rispetto alle tracce effettivamente incluse nel disco.

Il brano è cantato da Brian (accompagnato solo dalle tastiere suonate dallo stesso May e da Spike Edney) durante il Freddie Mercury Tribute Concert, registrato allo stadio di Wembley il 20 aprile 1992. 


Inciso, in versione studio, dallo stesso chitarrista nel suo primo album da solista Back to the Light, dello stesso anno.

La versione di May, se confrontata con quella successivamente pubblicata dai Queen, è in chiave acustica.

Tra il 1993 e il 1995, quasi due anni dopo la morte di Freddie Mercury, i Queen tornano di nuovo in studio per lavorare sul materiale precedentemente registrato.

Da questo materiale nasce un album postumo, dal titolo Made in Heaven.

Queen – Too Much Love Will Kill You

É così che tra le tredici tracce del disco, pubblicato nel novembre 1995, viene scelta anche Too Much Love Will Kill You.

Viene utilizzata la traccia vocale di Mercury, precedentemente registrata tra gennaio 1988 e febbraio 1989.

I rimanenti tre membri del gruppo vi costruiscono attorno una nuova base strumentale.

Il brano assume un colore completamente diverso, un nuovo arrangiamento e un nuovo assolo di chitarra. Un solo che in perfetto stile May, diventa un vero e proprio cult fra gli appassionati e i musicisti.

Nel 2010 il singolo è nuovamente ripubblicato all’interno del box set Queen: The Singles Collection Volume 4.

La canzone è stata inserita in due raccolte dei Queen rispettivamente nel 1999 nel Greatest Hits III e nel 2014 in Queen Forever.

fonte: Wikipedia.

Clicca, per scoprire il setup utilizzato nel video.


Home Bio Live Video Foto Gear Contatti
/ 5
Grazie per aver votato!
1 anno ago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Queen - Innuendo

4 Marzo 2023